Manifesto

 

AVVISO PUBBLICO
REGIME DI COMPENSAZIONE PER LA FORNITURA DI GAS NATURALE

L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE
 
COMUNICA
 
che ai sensi del Decreto Legislativo n. 185/08, e' stato istituito il BONUS SOCIALE per la fornitura di GAS NATURALE in favore delle famiglie in condizione di disagio economico.

Il bonus sociale GAS consente agevolazioni per la compensazione della spesa per la fornitura di Gas naturale sostenuta dai cittadini che risultino in condizioni di disagio economico, con riferimento all’abitazione di residenza, aventi un reddito ISEE uguale o inferiore a 7.500,00 euro annuali.

Il bonus sarà corrisposto direttamente, come sconto, sull’importo della bolletta per chi ha sottoscritto direttamente un contratto per la fornitura di Gas naturale.

Per tutti i clienti che, invece, usufruiscono di impianti centralizzati di riscaldamento e non hanno un contratto diretto di fornitura, il bonus sarà riconosciuto attraverso un bonifico intestato al beneficiario.

La compensazione della spesa è riconosciuta in modo differenziato in base alle zone climatiche e al numero di componenti della famiglia, per una riduzione della spesa indicativamente del 15%.

REQUISITI PER L'AMMISSIONE
Potranno accedere al BONUS SOCIALE GAS NATURALE  tutti i clienti domestici, intestatari di una fornitura Gas Naturale, che abbiano un ISEE inferiore o uguale a 7.500,00 euro, tale limite è esteso ad € 20.000,00 nel caso delle famiglie con almeno 4 (quattro) figli a carico.

Le domande devono essere compilate su appositi moduli in distribuzione presso il Settore Socio Culturale - Servizio Politiche Assistenziali e della Casa- Via Lanza n. 8, presso i CAF presenti sul territorio nonché reperibili sul sito istituzionale del Comune www.comune.triggiano.ba.it;

ANALOGAMENTE A QUANTO GIA’ PREVISTO PER IL BONUS ELETTRICO, A CHI PRESENTERA’ DOMANDA ENTRO IL 30 APRILE 2010 VERRA’ RICONOSCIUTO IL DIRITTO ALLA COMPONENTE DEL BONUS RELATIVA ALL’ANNO 2009. 

La domanda contiene un questionario sotto forma di autocertificazione, formulato con riferimento ai requisiti di ammissibilità al BONUS alle condizioni soggettive il cui possesso dà diritto al relativo contributo. Si comunica, inoltre, per gli effetti della legge 675/1996 e successive modificazioni (Legge sulla Privacy) che i dati personali dei concorrenti, raccolti e custoditi dal Comune, saranno utilizzati esclusivamente per le finalità di cui al D.lgs. 30 giugno 2003, n. 196.
Alla domanda devono essere allegate:
1. Attestazione I.S.E.E. redditi anno 2008;
2. Stato di famiglia
3. Copia documento di riconoscimento;
4. Autocertificazione figli a carico (in caso di reddito I.S.E.E. superiore a 7.500,00 Euro).

LE DOMANDE DEVONO ESSERE PRESENTATE ENTRO E NON OLTRE IL 30.04.2010.
 
Le domande vanno consegnate direttamente all'Ufficfio Protocollo oppure spedite a mezzo lettera raccomandata al seguente indirizzo: Comune di Triggiano, P.zza V. Veneto, 46.

Il Comune si riserva la facoltà di effettuare tutti gli accertamenti atti a verificare la veridicità e la correttezza delle informazioni comunicate e di richiedere in qualunque momento la documentazione relativa ai requisiti e alle condizioni dichiarate.

Triggiano, 1 Febbraio 2010
 
  
L'assessore alle Politiche Sociali
Pietro Caringella

Il Dirigente
Michele Signorile

Il Sindaco
Michele Cassano

 

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter